Xiaomi Mi 8: trapelate alcune caratteristiche tecniche

Regolare Commento Stampare

Xiaomi sta pianificando uno sbarco globale in Europa, oltre all'Italia ci sono anche Francia e Spagna.

Oggi è il grande giorno del debutto in Italia da parte di Xiaomi.

"Oggi assistiamo a un nuovo capito lo dell'espansione globale di Xiaomi, sostenuto dalle nostre ambizioni globali - ha affermato -". 2 punti forti emersi riguarderebbero i loro test sui prodotti, con standard molto più alti del settore, e il loro incredibile vantaggio di prezzo che assottiglierebbe i margini per ogni prodotto di circa il 5%. Un risultato raggiunto non solo grazie agli smartphone, sicuramente il prodotto per cui l'azienda è più conosciuta e che l'ha già portata conquistare la quarta posizione a livello mondiale tra i costruttori, ma in virtù di un'offerta ricca e articolata, che spazia dagli elettrodomestici ai miniscooter, dai Tv all'abbigliamento.

Xiaomi ha stretto partnership con Datamatic S.p.A., GIVI Distribuzione S.p.A. e Italy Wing S.R.L. per distribuire, commercializzare e supportare i propri prodotti altamente innovativi in Italia. Nel primo trimestre di quest'anno, Xiaomi ha venduto 28,3 milioni di unità, pari a una quota di mercato dell'8,2%: la società dista tre punti percentuali dalla connazionale Huawei. Equipaggiato con la piattaforma Qualcomm Snapdragon 845, prosegue nella sua proposta di smartphone borderless ma in controtendenza perché priva di notch. "Il display è un LCD da 5,99" con risoluzione 2.160 × 1.080 in formato 18:9. La memoria di archiviazione sarebbe, invece, di 128 GB. Con una doppia fotocamera dotata di un sensore per pixel grandi 1,4 μm, offre effetti fotocamera basati sull'AI e una luce LED per selfie per la fotocamera frontale.

Redmi Note 5 sarà disponibile in tre colori: Blu lago, Oro e Nero, in due versioni: 3GB + 32GB a 199€ e 4GB + 64GB a 249,9€.

Xiaomi ieri, 24 maggio 2018, ha annunciato il suo ingresso ufficiale nel mercato italiano tramite i nuovi smartphone Xiaomi Mi MIX 2S e Redmi Note 5, e tantissimi dispositivi IoT. Si è parlato dei 200 premi vinti dal brand per innovazione di design e si è parlato dei 23 mila brevetti registrati in giro per il mondo nei suoi 8 anni di vita. Viene venduto a 349,90 euro, ma i primi 400 acquirenti lo potranno comprare a 299,90 euro.

I dispositivi saranno disponibili per la vendita a partire dal 26 maggio presso il Mi Store, e presto anche su altri canali online e offline. Inoltre, Xiaomi ha annunciato una collaborazione con TIM, per offrire agli utenti anche la possibilità di cambiare il proprio dispositivo. Sul fronte delle insegne fisiche ha siglato accordi con diverse realtà, tra cui Mediaworld, Esselunga, Carrefour, Coop, Iper, Iperal, Auchan, Panorama e Trony.