Sony fermerà la produzione di titoli fisici per PS Vita nel 2019

Regolare Commento Stampare

Sei anni dopo l'uscita di PS Vita, Sony ha annunciato il termine della produzione dei giochi su supporto fisico per la console. La notizia è stata confermata anche dal messaggio inviato agli sviluppatori delle divisioni americana ed europea di Sony con la quale di chiede di "chiudere tutta la produzione Vita GameCard entro la fine dell'anno fiscale 2018".

Questo vuol dire che i publisher non potranno più pubblicare giochi retail per PlayStation Vita dopo la data indicata.

Lanciato nel 2012, la console non ha registrato il successo atteso da Sony (eccetto il Giappone), essendo costantemente schiacciato dal 3DS. Non vi preoccupate però sull'effettivo apporto della società alla console portatile, perché Sony ha dichiarato che nonostante tutto continuerà a supportarla ancora per lungo tempo.