Grande Fratello Filippo e la violenza terribile sui cani

Regolare Commento Stampare

La stessa Codacons aveva chiesto la chiusura del Grande Fratello 2018 definito come "discarica televisiva". Infatti, in molti ignorano il suo grande curriculum da attrice di fiction quali Orgoglio e La Dottoressa Giò. Al momento non si hanno ulteriori informazioni sullo stato di salute del ragazzo, tuttavia non resta che sperare che non sia niente di grave.

Forse Filippo Contri del Grande Fratello 15 non lo sa ma, stando alla Convenzione Europea per la Protezione degli Animali da compagnia del 2011 è illegale tagliare la coda e le orecchie dei cani, al pari della recissione delle corte vocali o l'esportazione di denti o unghie.

Filippo Contri, consulente finanziario romano, avrebbe fatto bene a continuare a parlare di strategie di mercato, piuttosto che intavolare discussioni su argomenti di cui non sa nulla. Poi ognuno gli fa capire in maniera propria. Io sono per i modi antichi, come fa una cosa sbagliata gli do un calcio, anche perché non lo sentono. "Che ne dicano tutti gli animalisti e fidati che poi capiscono".

"La coda chiaramente va tagliata perché potrebbe rompersi, visto che il dobermann ha una coda lunga e sottile, si può rompere in tante parti, anche giocando, e a loro gli dà fastidio".

Un cordone ombelicale? La coda può rompersi? Il motivo? Come sempre il profitto. "Il video che sta girando e di due settimane fa, Filippo stava raccontando un episodio con il proprio cane.il video è solo un estrapolato di un discorso più ampio fatto in giardino. sicche basta e se continuate saremmo costrette a bannare tutti i commenti negativi. staff". "Ma tagliargli le orecchie lo fanno anche per dargli un atteggiamento molto più cattivo..."