Usa, tragedia sventata in scuola: studente spara, agente lo blocca

Regolare Commento Stampare

Evitata l'ennesima strage negli Stati Uniti. La cittadina in cui si è sfiorata la mattanza è capitale della Contea di Lee e si trova a circa 130 chilometri a ovest di Chicago, nell'Illinois.

Roma, 17 mag. - Tragedia sventata in una scuola superiore dell'Illinois, negli Usa: un agente di polizia in servizio presso un istituto di Dixon ha aperto il fuoco contro un ex studente che aveva sparato alcuni colpi, poi lo ha arrestato. Milby è entrato in azione mentre gli alunni stavano facendo le prove della cerimonia per il diploma: prima ha sparato alcuni colpi nel corridoio e poi è uscito dall'edificio dove è stato raggiunto dal poliziotto.

Il provvidenziale intervento del poliziotto ha evitato che la sparatoria potesse divenire una strage ben più grave. Ora Milby è ricoverato in ospedale. Non ci sono, stando a quanto è stato possibile apprendere, altri feriti.

Rimangono ancora sconosciute le ragioni del gesto. In un primo momento si era diffusa la notizia che fosse stato espulso dal liceo, smentita successivamente dai responsabili del sovrintendente scolastico.