Giro d'Italia, decima tappa a Mohoric

Regolare Commento Stampare

"L'olandese chiude secondo e, su un arrivo meno adatto alle sue caratteristiche, contiene il distacco in 2". "Terzo il bravo Davide Formolo a 5". "Ho guadagnato qualcosa su Froome, ma volevo prendere più secondi su Dumoulin - conferma la teoria Yates -".

La tappa poteva prestarsi alle fughe da lontano, ma anche rappresentare un trampolino per gli uomini di classifica, a caccia di secondi preziosi nello strappo finale. La maglia rosa Simon Yates della Mitchelton-Schott ha vinto la tappa numero 11 del Giro d'Italia 101: 156 chilometri da Assisi a Osimo. Va in fuga con Luis Leon Sanchez (leleganza in bicicletta fatta persona), poi sul rosso di Buia e lo spagnolo dellAstana si riportano Fausto Masnada (Androni-Sidermec), Mirco Maestri (Bardiani Csf) e Alex Turrin (Wilier-Selle Italia).

Per ricordarlo il Giro prevedeva il passaggio da Cantalupo, da dove veniva la famiglia Scarponi, quindi dal muro di Filottrano, un chilometro che supera un dislivello di circa cento metri, non distante da dove Michele viveva con la moglie Anna e i figli gemelli Tommaso e Giacomo. Ancora male Aru e Froome che continuano a perdere in classifica generale. "Non dimenticate che l'anno scorso si decise tutto all'ultimo giorno e i primi tre a Milano furono racchiusi in 40 secondi". Il francese ha mostrato una buona gamba (e c'era da aspettarselo) ma non è mai riuscito a mettere davvero in difficoltà i suoi avversari.

"I test sono stati particolarmente accurati, in quanto per la prima volta, da quando i vertici RCS - La Gazzetta dello Sport e Enzo Cainero hanno deciso di collocare il traguardo in cima al Kaiser, i meccanici saranno trasportati dai soci della Motostaffetta Friulana in esclusiva; impegno che responsabilizza e carica i componenti della Motostaffetta Friulana", dichiara il presidente del sodalizio Daniele Decorte. Ma il gruppo Maglia Rosa non lascia tanto spazio: vantaggio sempre tra i 2 e i 3 minuti. G. Bennett (N.Zel); 15. "Carapaz (Ecu) a 1'56"; 6. "Konrad (Aut) 2'55"; 10. "Pozzovivo è quinto a 8", Aru decimo a 21".