Ruby ter, chiesto il rinvio a giudizio per Berlusconi

Regolare Commento Stampare

Come è capitato a Torino, dove il Pm ha chiesto il rinvio a giudizio di Silvio berlusconi con l'accusa di corruzione in atti giudiziari per i soldi versati a Roberta Bonasia. L'agenzia Adnkronos riferisce che assieme al Cavaliere, il Pubblico Ministero ha chiesto il rinvio a giudizio anche per Roberta Bonasia, ex infermiera di Nichelino, accusata di calunnia, falsa testimonianza e corruzione in atti giudiziari. "In attesa dell'udienza preliminare di inizio luglio, il 7 giugno la Cassazione dovrà pronunciarsi sul sequestro dei beni di Vannoni".

Ancora guai giudiziari per Silvio Berlusconi.

Nella prossima udienza, fissata il 1° giugno, è prevista la discussione degli avvocati difensori di Berlusconi, all'esito della quale il gup Francesca Christillin dovrà decidere se sollevare il conflitto di competenza tra le procure o accogliere il rinvio a giudizio.

Il procedimento vede al centro delle contestazioni le donazioni di denaro che il leader di Forza Italia, per l'accusa, avrebbe fatto alla donna affinché nel corso delle sue testimonianze in aula a Milano dichiarasse il falso su quanto accadeva durante le ormai note cene eleganti ad Arcore. La causa dunque dovrebbe essere celebrata a Milano, il cui tribunale però si è già pronunciato in senso contrario. Il legale ha quindi chiesto una sentenza di non luogo a procedere.