MotoGp, Rossi cerca il riscatto a Le Mans: ''Pista giusta per me''

Regolare Commento Stampare

Valentino Rossi cerca il primo successo stagionale e spera di salire sul gradino più alto del podio in una pista tradizionalmente favorevole: in Francia il Dottore ha vinto tre volte in carriera (2002, 2005 e 2008), oltre a sei secondi posti (2003, 2010, 2012, 2014, 2015 e 2016) e tre terzi (2000, 2001 e 2011).

Il circuito francese, che misura 4,2 Km, è stato costruito nel 1965 e presenta un rettilineo di 674 metri con 14 curve (5 a sinistra e 9 a destra). Lo spagnolo rincorre il leader Marc Marquez, lontano 20 punti. Fortunatamente i test della scorsa settimana sono andati bene. La vittoria del 2017 è un buon ricordo per me e spero di potermi ripetere anche quest'anno. Le Mans è un buon tracciato per noi, si adatta al mio stile di guida e penso che possiamo fare veramente un buon lavoro. "Credo che al momento la situazione sia difficile da prevedere, perché i nostri rivali sono forti, vedremo come sarà il nostro potenziale". Non so ancora a che punto siamo rispetto agli altri, sarà interessante scoprirlo. "Daremo il nostro meglio per essere in vetta alla classifica".

Massimo Meregalli:"Valentino, Maverick e tutto il team si sono riposati poco o niente dopo il GP di Spagna. Finora, le previsioni del tempo sembrano perfette, quindi non vediamo l'ora che arrivi il fine settimana per tornare a vedere entrambi i nostri piloti battersi in prima fila, come hanno fatto negli ultimi anni".