Milano, è morto l'immobiliarista Salvatore Ligresti

Regolare Commento Stampare

Malato da tempo, le sue condizioni di salute erano peggiorate negli ultimi mesi.

Salvatore Ligresti, imprenditore e immobiliarista italiano, è morto questa sera, 15 maggio 2018, all'eta di 86 anni in un ospedale milanese.

Secondo quanto si apprende, Ligresti è deceduto al San Raffaele di Milano. Da anni non aveva più alcun ruolo operativo nell'azienda.

Ligresti è stato uno dei protagonisti dell'Italia del boom economico poi diventata l'Italia legata alla grande finanza, in particolare quella milanese. "Inoltre, come vi abbiamo segnalato, fino al 22 marzo 2011 è stato membro del CdA del gruppo Unicredit: "rassegnò le dimissione ".in relazione all'evolversi delle relazioni di affari del gruppo facente capo alla famiglia Ligresti con UniCredit". Dopo la condanna a 6 anni per falso in bilancio e manipolazione del mercato per Fonsai a Torino, a novembre 2017 era arrivata un'altra condanna a 5 anni e 100 mila euro di multa per la vicenda Premafin con l'accusa di aggiotaggio. Nel corso degli anni finì al centro di numerosi scandali giudiziari.