F1, Dennis al posto di Verstappen nei test in Spagna

Regolare Commento Stampare

Prima giornata di test sul circuito del Montmelò per i team di Formula.

Sarà così anche per la Red Bull, la quale ha appena annunciato che a guidare la RB14 in uno dei due giorni di prove a Barcellona sarà Jake Dennis, classe 1995: il giovane pilota inglese attualmente corre nel Blancpain GT3 series con Aston Martin, ma ha già esperienza con il team anglo-austriaco in qualità di pilota di sviluppo al simulatore. Quindi, devo dire che la decisione della Pirelli è stata giusta: "è stata colpa nostra se non abbiamo avuto lo stesso degrado dei nostri avversari". I riscontri sono che con la gomma vecchia probabilmente avremmo fatto anche peggio. Ecco le sue parole: "Abbiamo capito molte cose: di solito dopo una gara deludente non c'è la possibilità di fare dei test e capire i motivi". Il weekend di gara è andato male, perché non siamo stati abbastanza veloci e soprattutto non siamo riusciti a far durare le gomme quanto gli altri: due problemi collegati tra di loro. "Bisogna lavorare sui noi stessi e sulla nostra macchina, è quella la strada per tornare ad essere subito competitivi".

Alla domanda se sia stata la presenza di temperature fresche a influenzare in negativo le performance della SF71H, Sebastian ha negato questa eventualità:"No, non credo sia stata una questione di caldo o freddo. Quindi, a livello globale, sarà una prova importante per verificare come si comporterà la monoposto", ha concluso Seb, guardando alla gara di Montreal piuttosto che alla prossima nel Principato di Monaco. Domani sulla SF71H salirà Antonio Giovinazzi, che oggi è stato impegnato invece come collaudatore della Alfa Romeo Sauber, piazzandosi ottavo nonostante un'uscita di pista a dieci minuti dalla fine.