Ilva: Emiliano, accanto a lavoratori in caso sciopero

Regolare Commento Stampare

Cresce la preoccupazione tra i lavoratori dell'Ilva di Taranto, in particolare per i quattromila esuberi previsti dal Piano di cessione del siderurgico all'AmInvestco, cordata che si è aggiudicata il colosso dell'acciaio.

Occupazione - "Le ricadute della proposta di Calenda su Genova - ha scritto la Fiom - sono incompatibili con gli obblighi giuridici e gli impegni sottoscritti dal Governo nazionale e da Regione Liguria, Comune e Autorità Portuale derivanti dall'Accordo di Programma firmato nel 2005, che prevedono continuità di reddito e di livelli occupazionali".

Agenpress. "In caso di sciopero Ilva, la Regione Puglia parteciperà assieme a tutti i lavoratori ed ai loro sindacati". Lo spiega il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in un post su Facebook. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Secondo quanto riporta l'AdnKronos, è proprio sul dossier Ilva che si sarebbero registrate le maggiori frizioni tra Di Maio e Salvini; secondo fonti M5S sentite dall'Ansa il nodo ancora non è emerso nelle trattative ma le posizioni "sono da conciliare".