Giudice Sportivo: 20mila euro di multa alla Samp per i cori anti-Napoli

Regolare Commento Stampare

Maxi multa del Giudice Sportivo nei confronti della Sampdoria dopo i cori razzisti dei tifosi blucerchiati nell'ultima sfida di campionato contro il Napoli. Il Giudice Sportivo ha infatti punito il club genovese per il comportamento della tifoseria sugli spalti.

La sanzione, come si legge nelle motivazioni, è attenuata "visto anche l'intervento personale e diretto del presidente della soc. Sampdoria (Massimo Ferrero, ndr) al fine di far cessare definitivamente i cori denigratori". 5mila euro di multa per la Roma, 3mila per il Crotone e 2mila per la Lazio.

Tra le altre sanzioni del Giudice Sportivo spiccano le tre giornate di squalifica per Jordan Veretout "Per avere, al 50° del secondo tempo, durante un'azione di giuoco, colpito con un calcio alla gamba un calciatore avversario, senza alcuna possibilità di giocare il pallone". Una giornata e un'ammenda di 5.000 euro per il difensore dell'Atalanta, Toloi "per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (settima sanzione); per avere, al 19° del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione, indirizzato all'arbitro, in maniera plateale e prolungata, un applauso ironico; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

BORINI Fabio (Milan): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

HELANDER Filip Viktor (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).