Air Italy svela a Malpensa il suo primo Boeing 737 Max

Regolare Commento Stampare

Con una configurazione di 14 posti in business e 178 in economy, il touchdown del B737 Max rappresenta "un momento storico", ha affermato il direttore commerciale di Air Italy Andrea Andorno, seguito da Pietro Modiano, presidente di Sea: "Si tratta di un momento storico per l'aeroporto che accoglie questo grande progetto e mette a disposizione uno dei territori più dinamici del nostro continente". Il primo Boeing 737 MAX di Air Italy è stato accolto dal tradizionale "battesimo" delle squadre dei vigili del fuoco aeroportuali.

OLBIA.Lo scorso 11 maggio Air Italy ha ricevuto da Boeing il suo primo 737 MAX nella nuova livrea presso il "Boeing Future Flight" di Everett (Seattle) dove si è svolta la Cerimonia ufficiale alla presenza di ospiti istituzionali e di rappresentanti dei media internazionali. La compagnia si arricchisce di 50 nuovi aerei e conta di raggiungere 10 milioni di passeggeri per il 2022. "Con questa compagnia vogliamo iniziare una nuova epoca nell'aviazione italiana", sottolinea Akbar Al Baker, group chief executive officer di Qatar Airways (che detiene il 49% delle quote della nuova compagnia nata appunto dall'ingresso del colosso mediorientale in Meridiana), arrivato nell'aeroporto varesino per la cerimonia di consegna dell'aeromobile insieme a Marco Rigotti, presidente di Alisarda e Aqa Holding, Sultan Allana, in rappresentanza di Alisarda e Akfed, e Francesco Violante, presidente di Air Italy. "Non solo siamo lieti di partecipare a questo momento, ma siamo lieti di supportarlo pienamente grazie anche ai cinque Airbus A330-200 che passeranno dalla flotta di Qatar Airways a quella di Air Italy", ha proseguito Al Baker. Air Italy è stato lanciata con la promessa di rivoluzionare il trasporto aereo. La compagnia ha già inaugurato a maggio le rotte che collegano Milano a Roma, Napoli, Palermo e Olbia. "Per loro abbiamo pensato ad un servizio di bordo, sia di Business, sia di Economy, riservato solo ai clienti Air Italy", ha aggiunto Rigotti sottolineando come anche sulla rete domestica sarà introdotto un servizio di Business, mentre in Economy vi sarà, gratuitamente, un servizio di snack dolce o salato "che nessun altro vettore offre in Italia". Nuovi voli da Milano verso Catania e Lamezia Terme prenderanno avvio rispettivamente il 1 ° luglio e il 1° settembre. "Il nostro obiettivo è offrire qualità sul network domestico e long haul ed essere la compagnia aerea di riferimento per l'Italia". "Abbiamo appena iniziato". Quel che è certo è che Air Italy non farà da connettore per Qatar Airways né volerà su Doha.