Poste Italiane: nuove assunzioni di giovani anche ad Agrigento

Regolare Commento Stampare

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

L'intenzione di allargare l'offerta del comparto assicurativo è stata messa nero su bianco nella nota che riporta i risultati del primo trimestre 2018, che sono stati approvati nel consiglio di amministrazione.

Le polizze del Ramo III (così vengono classificate le Unit linked che sono contratti assicurativi legati a fondi d'investimento) hanno rimpiazzato in gran parte le polizze del Ramo I (quelle a capitale garantito e legate alle cosiddette Gestioni Separate), divenute oggi molto costose per chi le emette, a causa del calo dei tassi d'interesse che ha fatto crollare i rendimenti delle obbligazioni presenti nel loro portafoglio.

"Il brillante andamento dei risultati del primo trimestre è frutto del rapido impatto di Deliver 2022, il nostro piano strategico quinquennale costruito sulla base di ipotesi prudenti, con un rischio di esecuzione molto basso". La ricerca, che sta portando avanti Poste Italiane per entrate nel mondo delle assicurazioni dedicate alle auto, si focalizzerà su due criteri: prezzo e qualità. Il servizio del partner o dei partner che offriamo. deve essere il migliore prodotto possibile. "L'attesa dei clienti è per prodotti più concorrenziali", ha detto Del Fante durante una conference call con gli analisti, commentando i risultati del primo trimestre. Inoltre ha ribadito che l'obiettivo del gruppo è prima di tutto quello di costruire una presenza stabile sul mercato.

Poste Italiane ha presentato i risultati del primo trimestre del 2018, chiuso con un utile, pari a 485 milioni di euro, in crescita del 38%.