Il meteo della Bassa per venerdì 11 maggio

Regolare Commento Stampare

Domenica: Al mattino sereno o poco nuvoloso; nel pomeriggio in pianura nuvoloso, sui rilievi nuvolosità variabile con piogge sparse; dalla sera in pianura tendenza ad attenuazione della nuvolosità, sui rilievi sereno o poco nuvoloso. La prossima settimana, poi, arriverà una nuova perturbazione Atlantica che colpirà in modo pesante tutto il Nord provocando forti piogge e temporali a più riprese, mentre al Sud risponderà un impetuoso scirocco pre-frontale.

Giornata nel complesso soleggiata, eccetto per una moderata attività cumuliforme su Alpi, Prealpi e zone appenniniche, capace di dar luogo alla consueta attività temporalesca pomeridiana.

Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni tirreniche, Sardegna e sul settore appenninico con rovesci e temporali diffusi. In serata possibile arrivo di rovesci e temporali prefrontali a carattere locale specialmente nella parte nord-occidentale della regione.

La temperatura massima registrata sarà di 20°C, la minima di 10°C, lo zero termico si attesterà a 3100 m.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali lungo la fascia costiera, occidentali altrove. Mari poco mossi, mosso lo Stretto di Sicilia.

Associati si avranno rovesci o temporali sparsi che si estenderanno il pomeriggio al resto delle regioni Adriatiche. Anzi. Torna la pioggia e con lei anche un brusco calo delle temperature. Temperature massime pomeridiane comprese tra 18 °C sui rilievi e 23 °C in pianura.Velocità massima del vento compresa tra 41 (rilievi) e 49 km/h (pianura). Fino a domenica le temperature oscilleranno attorno ai valori normali per il periodo o leggermente al di sopra delle medie, poi lunedì scenderanno sensibilmente in diverse regioni del Paese.