Formula1, Libere1 Montmelò, Mercedes al top: Bottas in testa, Vettel 3°

Regolare Commento Stampare

Torna in pista anche Robert Kubica - finito in testacoda in uscita dalla curva che precede il traguardo - che prende il volante della Williams abitualmente assegnata a Sirotkin e rifila più di un secondo a Lance Stroll.

La sensazione è che durante le prime prove libere molti team non abbiano ancora mostrato gran parte del loro potenziale (Ferrari su tutti) e che dunque sarà indispensabile seguire più approfonditamente l'evoluzione delle monoposto durante le prossime sessioni. Al netto del carburante più lente le Ferrari con Vettel che ha beccato un secondo pur girando con le supersoft.

Sta per prendere ufficialmente il via il weekend che culminerà nel Gran Premio di spagna 2018 valido per il Mondiale di Formula 1. Solo due mesi fa le prove pre stagionali avevano regalato le solite certezze alla Mercedes e soprattutto a Lewis Hamilton, ma anche i due Red Bull sorridevano parecchio. La gara è un esclusiva Sky e quindi non verrà trasmessa in chiaro su Rai 1.

Il Gran Premio di Spagna è sempre uno snodo importante nella stagione della Formula 1: dopo le prime quattro gare più o meno esotiche, il Circus sbarca in Europa, per di più sulla pista dove maggiormente si gira per i test invernali - quest'anno entrambe le sessioni sono state disputate proprio al Montmelò tra febbraio e marzo.

"Il finlandese della Stella, desideroso di rivincita dopo la sfortunata battuta a vuota di Baku, ha distanziato di oltre 0" 8 il compagno di squadra, nonché leader della classifica iridata, Lewis Hamilton. Stesso discorso per le Ferrari, con Vettel terzo assoluto e Raikkonen quarto.

Archiviata una prima sessione interlocutoria di libere, l'appuntamento è alle 15:00 per le FP2 che sicuramente forniranno un quadro più completo delle forze in pista.