Sinalunga, 22enne albanese ucciso a colpi di pistola

Regolare Commento Stampare

La bomba d'acqua caduta sulla provincia di Siena nelle ultime ore ha creato numerosi problemi alla viabilità, specie quella ferroviaria.

Non si conosce ancora il movente dell'omicidio avvenuto stanotte nel centro di Sinalunga, a un centinaio di metri dal palazzo comunale. L'uomo che ha sparato è stato poi arrestato dai carabinieri.

Potrebbe essere stato un regolamento di conti.

L'uomo avrebbe provato a opporre una qualche resistenza ma i militari sono riusciti a fermarlo. Sul posto sono arrivati i carabinieri e, poco dopo, anche il pm di turno Nicola Marini, che ha coordinato le ricerche.

Roma, 10 mag. (askanews) - E' stato ucciso a colpi di pistola ieri sera, poco prima delle 22, all'ingresso di un appartamento di Sinalunga: la vittima, un ventiduenne albanese, è stata colpita al collo da un colpo di pistola.

Infatti, da una ricostruzione sommaria, pare che il giovane sia stato invitato a scendere dall'abitazione in cui si trovava ospite e, proprio davanti alla porta di casa sia stato freddato con il mortale colpo di pistola.