Operazione antidroga a Cagliari, raffica di arresti a Is Mirrionis

Regolare Commento Stampare

Oltre 200 militari dei Comandi di Cagliari e Sassari, con l'ausilio delle unità cinofile, dei Cacciatori di Sardegna e l'intervento di un mezzo del Nucleo Elicotteri di Elmas hanno fatto scattare la maxi operazione.

L'indagine è partita nel 2014, ad allarmare i militari era stata la costante presenza di tossicodipendenti all'interno dell'ospedale Santissima Trinità. Il reato contestato è di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e sono in tutto 14 le ordinanze di misura cautelare. Tre invece le persone ai domiciliari.

Ai domiciliari sono finiti Valentina Tedde e Salvatore Cadau. Ancora altre persone all'epoca minorenni che ora hanno l'obbligo di dimora, Vittorio Piras, del 97, Fabrizio Medda, del 97, Roberto Mario Masala, Matteo Pisu e Michael Pintori, tutti giovanissimi.