Juventus, Buffon ammette: "Ho avuto paura di chiudere con 0 titoli"

Regolare Commento Stampare

Per il portiere della Juventus sarà una serata speciale non solo perchè con molta probabilità si accingerà a giocare l'ultima finale della sua lunga e onorata carriera, ma anche perchè sarà la prima (finale) da titolare con la maglia bianconera in Coppa Italia.

Gigi Buffon scende in campo questa sera per la finale di Coppa Italia. Cominciata troppo presto per avere poi la forza di gestire con razionalità tutto quello che via via accadeva.

Hai mai temuto di chiudere questa stagione con zero titoli? Adesso nelle grandi squadre i secondi portieri 15-20 partite le giocano sempre perché non sono dei secondi, ma grandi portieri. Certo, nessuno regala niente. La sceneggiatura che sembrava tratteggiare quest'annata sembrava presagire a un campionato di delusioni. Sul futuro il capitano della Juventus non si e sbilanciato: "Nulla da aggiungere, ci sarà da parlare tra qualche giorno dopo che mi incontrerò col presidente". E devo dire che ad oggi, che siamo nel 2018, penso insieme ai miei compagni e alla società di aver fatto 4 finali col Milan, 2 le hanno vinte loro ai rigori, una l'abbiamo vinta noi ai supplementari e un'altra l'abbiamo vinta sempre noi ai rigori. Col Milan difficilmente le partite finiscono al 90′ perché regna grande equilibrio, sono partite in cui tutto si appiana.

"Sono passati quasi vent'anni: il ricordo di una finale di Coppa Italia è piuttosto impolverato" ha ricordato Buffon.

Una prima volta, un inedito per il portiere della Juventus. "Dobbiamo subito cancellare la partita di stasera, sapendo che affronteremo avversari non della stessa caratura della Juve ma facendo del nostro massimo per raggiungere il nostro obiettivo".