Seconde squadre, Costacurta annuncia: "Al via il prossimo anno, ecco i dettagli"

Regolare Commento Stampare

La Juventus potrà avere una seconda squadra da schierare in Lega Pro per far crescere al meglio i suoi talenti.

Svolta epocale per l'Italia: dall'anno prossimo ci saranno le SECONDE SQUADRE nel campionato di Serie C! Ora però arriva l'ufficialità e a confermarlo è Billy Costacurta, dirigente della Nazionale, che nel corso di un'intervista a 'Undici' in edicola domani e riportata da 'Tutto Sport', ha parlato di questa riforma e di come verrà attuata. Le squadre B, infatti, saranno composte da calciatori under 21 con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23. "Quest'anno non ci saranno ripescaggi e i "buchi" saranno occupati dai club che aderiranno al bando" ha spiegato. Ha dichiarato: "Le seconde squadre che saranno iscritte dalle squadre di A, occuperanno il posto di quelle che non si inscriveranno in Lega Pro".

UNDER 21 - "Le squadre B saranno composte di calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23". E dovranno avere in rosa un numero minimo di giocatori convocabili per le Nazionali italiane che stiamo definendo. Inoltre le squadre potranno essere promosse e potranno retrocedere ma "non potranno mai giocare nel campionato della prima squadra".