L'agente di Koulibaly: "Giocare alla Juve? Perchè no…"

Regolare Commento Stampare

In conferenza: "Se è stato deciso dal campo?" Purtroppo quando perdi devi stare zitto, se vincevamo avremmo potuto toglierci diversi sassolini nella scarpa.

Fare più del secondo posto è impossibile?

Penso di no, quello che ho visto oggi lo vedi in pochi stadi italiani. C'è infatti una enorme differenza per il Napoli tra giocare con i titolari o con le riserve.

Vada via Maurizio, non cada nel tranello di sognare Sané e ritrovarsi Nenè, di equivoci uditivi in passato già ce ne sono stati, con Mascherano che poi è diventato Gargano.

Il consiglio, dato con la morte nel cuore al comandante è di andar via, lasciando perdere i sentimenti, mettendo da parte la gratitudine per quella piazza che è azzurra ma che per lui si colorerebbe tranquillamente di rosso. Ricordiamo poi che questo è l'anno del mondiale, quindi possono aprirsi scenario inaspettate. Voglio lasciare con amore reciproco. Facendo altri cicli, ci sarebbero anche momenti di difficoltà. "Dopo Madrid sono rimasto volentieri per l'amore di questa tifoseria".

"Con la premessa che il presidente mi ha fatto vivere un'esperienza straordinaria, gli sarò grato in terno per questo". Con lo scudetto mancato potrebbe scatenarsi una rifondazione a Napoli e uno dei giocatori che potrebbe salutare è proprio Koulibaly viste le offerte dall'estero.