Giornata internazionale della Croce Rossa: anche la Cri Osimo festeggia

Regolare Commento Stampare

Terremoto alla Croce rossa di Grandate, si è dimesso il consiglio direttivo, in arrivo un commissario straordinario. "La disponibilità dimostrata dai sindaci per l'esposizione della bandiera della Croce Rossa - dice la presidente Cri Sibillini Valeria Corbelli - è un riconoscimento per l'impegno costante di questi mesi che i volontari hanno messo a sostegno delle popolazioni di queste terre fortemente traumatizzate dall'emergenza, nonché una fiducia per le attività di servizio svolte dalla Cri Sibillini sul territorio". Inoltre svolge corsi di primo soccorso, campagne contro il bullismo e le malattie sessualmente trasmissibili, servizio di clown di corsia negli ospedali, inclusione sociale dei migranti. Perché la missione dei volontari di Croce Rossa Italiana - conclude Rocca - è essere presenti, appunto, "ovunque, per chiunque".

Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi formativi e/o informativi che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti in maniera utile.

MERCOLEDI' 9 MAGGIO - Come comportarsi in caso di Calamità Naturale o Antropica: Palazzo Todeschini ore 20.30 (gratuita).

La festività cade il giorno della nascita di Henry Dunant, fondatore dell'Associazione. È quanto scrive la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, in un messaggio indirizzato a tutti i volontari della Croce Rossa Italiana ed in particolare agli oltre 5 mila umbri, inviato al presidente della CRI dell'Umbria, Paolo Scura.

Sventola sui balconi dei comuni montani la bandiera della Croce Rossa. Fu infatti la Battaglia di Solferino del 1859 a colpire profondamente Henry Dunant e l'aiuto che le donne e gli uomini di quel territorio portarono ai feriti fu la base sulla quale si sviluppò in seguito l'idea di creare una squadra di infermieri volontari preparati, la cui opera potesse dare un apporto fondamentale: la Croce Rossa.