E' la Hyundai Ioniq l'auto più efficiente d'Europa

Regolare Commento Stampare

Fra le auto elettriche sul mercato, quale ha i costi di gestione più bassi?

L'auto coreana, con autonomia di 280 km (ciclo NEDC), si è classificata in vetta alla lista dei 66.650 modelli presi in esame dal portale indipendente che analizza l'efficienza energetica dei vari prodotti sui mercati, in basi ai costi e alle emissioni di CO2.

In pratica, Ioniq è la migliore auto per costi di gestione, con una media di 0,02 euro per chilometro.

Lo studio ha analizzato il costo di gestione delle auto in base alla quantità di energia utilizzata e di CO2 prodotta ipotizzando una percorrenza annuale di 12.000 miglia, oltre 19.000 chilometri.

Ecologica, parsimoniosa e sicura: l'elettrico avanza e si propone come una valida alternativa alle tradizionali auto alimentate da combustibili. La stessa vettura ha inoltre ottenuto alcuni mesi fa le cinque stelle per l'eco-compatibilità (insieme soltanto ad altre quattro auto, su 105 analizzate) nell'EcoTest ADAC: il valore evidenziato in quell'occasione è stato di un'efficienza media di 14,7 kWh per 100 km.

Le ragioni di questa efficienza vanno ricercate nella progettazione del powertrain ma anche nella carrozzeria che è stata studiata per avere un coefficiente aerodinamico di 0,24.