Droga: 100 chili di hashish sulla rotta Napoli-Palermo, tre arresti

Regolare Commento Stampare

Due giovani molisani incensurati sono stati posti agli arresti domiciliari ed un foggiano è stato colpito dalla misura cautelare del divieto di dimora in Molise, poiché ritenuti responsabili di detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente. Si trata di Giuseppe De Fenza di 63 anni, Giuseppe Costanza, suo coaetaneo, e Ivan Rino Bonaccorso di 38 anni. I poliziotti, dislocati sulla "A 20", direzione Palermo, hanno quindi seguito i due autoveicoli, fino al loro arrivo in un parcheggio di pertinenza di un'abitazione isolata ed indipendente in contrada Lanzarotte nel comune di Bagheria. In camera da letto, ben nascosti in un cassetto, sono stati trovati i 6 chili di hashish, dosi di cocaina, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e due coltelli con le lame intrise di droga.

Durante l'indagine sono già stati arrestati 5 membri dell'organizzazione e sono stati recuperati oltre 160 Kg di hashish.

La droga era in una delle auto, in un vano - dietro i sedili posteriori - a sistema di apertura comandata a distanza. Le successive attività hanno permesso di dimostrare che l'uomo era uno degli appartenenti di un gruppo criminale molto conosciuto a Torino che riforniva la droga ai pusher delle più importanti piazze di spaccio della città.