Torino: uccide la ex moglie, poi si spara alla testa

Regolare Commento Stampare

Il tragico episodio è avvenuto questo pomeriggio a Rivoli. Gli abitanti della zona hanno udito gli spari - tre ravvicinati e un quarto poco dopo - ed hanno dato l'allarme, segnalato la circostanza anche sui social network. La tragedia a Rivoli, comune alle porte di Torino, in un parcheggio di via Alpignano. Soccorso dai medici e dagli infermieri del 118, è in fin di vita al Cto. C'erano dissidi a livello familiare? Ma non risultano denunce da parte della vittima.

TorinoToday scrive che alcuni testimoni avrebbero sentito tre colpi. Secondo quanto emerso dalle prime indagini svolte dai Carabinieri, dovrebbe trattarsi di una coppia di coniugi separati. La pistola utilizzata per sparare era regolarmente detenuta. Il movente del gesto potrebbe essere dunque di natura sentimentale. Nulla da fare per la donna, mentre l'uomo è stato trasportato in ospedale in elisoccorso, dove è ricoverato in gravi condizioni. Negli ultimi tempi comunque a Torino e provincia si è registrato un aumento di casi di omicidio-suicidio.