Quote Juve-Milan, chi vince la TIM Cup? Le indicazioni dei bookmaker

Regolare Commento Stampare

Invece così la Juve ci arriva nelle condizioni ideali, almeno dal punto di vista mentale.

Doppio appuntamento settimanale per i tifosi italiani che, oltre al consueto weekend all'insegna della Serie A, mercoledì si godranno la finale di Coppia Italia in compagnia delle Quote Maggiorate anche sugli avvenimenti live di William Hill.

Dopo Roma-Juve, si legge su Tuttosport, Allegri incontrerà la dirigenza per progettare l'addio o il futuro. La squadra che detiene il record di titoli? In ogni caso l'italiano sembrerebbe favorito, perché il board dei londinesi lo giudica più flessibile dell'asturiano. Per i rossoneri questo sarebbe il sesto successo in Coppa Italia.

"Alcuni dei ragazzi sono già partiti per Roma, altri si sono organizzati con i pullman per mercoledì". È molto milanista e ci metteremo la maglia del Milan: speriamo di festeggiare. È un bomber di livello mondiale, ma la Juve ha tanti attaccanti fortissimi. Mi aspetto una partita equilibrata, non mi aspetto una Juve arrembante.

Il bilancio è favorevole alla Juve ma l'equilibrio e' indicato dai gol (418 per la Juve e 415 per il Milan) e dalla qualità dei campioni all'opera: Nordhal, Liedholm, Rivera, Van Basten, Maldini, Sheva da un lato, Sivori, Boniperti, Platini, Zoff, Zidane, Del Piero dall'altro.

In porta, andando a spulciare gli attuali valori di mercato secondo il noto portale specializzato Transfermarkt.it, trionfa, anche con un certo margine, il Milan che, grazie al suo baby-prodigio Donnarumma riesce a battere la concorrenza dei pari ruolo Buffon (2 milioni di euro), di cui è erede designato in Nazionale, Szczesny (20 mln) e Pinsoglio (800mila euro). "Assieme a una pressione più alta, per mettere più giocatori tra le linee e avere più profondità davanti" come sottolinea Ancelotti.

Le formazioni probabili - Juventus: Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; D.Costa, Higuain, Mandzukic. Materiale per un ultimo (grande) sforzo ce n'è in abbondanza.

La sfida più prestigiosa tra Juventus e Milan è senza dubbio la finale di Champions League del 2003, che si giocò nella suggestiva cornice dell'Old Trafford di Manchester. Chi lo trova vince.