Notizie Lazio, Immobile fuori 20 giorni: può tornare con l'Inter

Regolare Commento Stampare

A destare maggiore preoccupazione in casa biancoceleste sono le condizioni di Ciro Immobile, uscito malconcio dopo solo neanche 15′ di Torino-Lazio: per l'attaccante si teme uno stiramento al bicipite femorale della coscia destra. Per la corsa al posto Champions la squadra dovrà fare a meno dei suoi gol, così come lo stesso Ciro dovrà forzatamente smettere di rincorrere la classifica di capocannoniere della Serie A e la Scarpa d'Oro. L'attaccante della Nazionale in mattinata si è sottoposto ad accertamenti presso la clinica Paideia. A sole 3 partite dalla fine del campionato recuperare sembra impossibile. Oggi con la risonanza magnetica si cercherà di capire se di primo o secondo grado. Non sembra di poco conto neanche l'infortunio di Stefan Radu, accusato nel finire della prima frazione di gioco e che ha costretto il difensore romeno a lasciare il campo nella ripresa: per lui si teme il riacutizzarsi del problema ai flessori che ha già accusato in questa stagione.

L'aspetto positivo è che il giocatore ha grande tempra e forza di volontà: tutto però parte da una lesione del muscolo e su questo ci sono dei tempi biologici che la voglia della persona può ridurre ma non azzerare. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.