Ischia, ambulanza bloccata da transenne: muore un turista

Regolare Commento Stampare

A Sant'Angelo di Ischia (Napoli) una turista tedesca è morta in albergo in seguito a un malore, mentre era in attesa dell'arrivo di un'ambulanza. I minuti che sono stati persi potevano essere preziosi per salvare la vittima.

Prontamente allertati i professionisti del 118, l'ambulanza è giunta intorno alle ore 21.20 (l'allarme era stato lanciato verso le 21.00) ma ha impiegato circa 20minuti per raggiungere la struttura alberghiera in quanto la transenna posta all'ingresso del centro era stata chiusa con un lucchetto e non vi erano le chiavi. Il paletto sarebbe stato rimosso solo alle 21:55 ma per la donna, ormai, non c'era più nulla da fare.

Il consigliere regionale dei Verdi e componente della Commissione Sanità, Francesco Emilio Borrelli, lo ha definito un fatto "gravissimo", per il quale "bisogna accertare tutte le responsabilità, una a una, e verificare anche se il malore che ha colpito la turista era di quelli che non avrebbe comunque lasciato scampo perché se così non fosse i responsabili vanno indagati per omicidio colposo". Le chiavi, nonostante si tratti di un passaggio pubblico, erano affidate ad alcune persone del posto.