Londra, prime foto del "Royal baby" n. 3

Regolare Commento Stampare

Non un capello fuoriposto, onde impeccabili e un trucco leggero hanno reso Kate freschissima, al contrario della maggior parte delle mamme che a tre ore dal parto sono ancora in balia di stanchezza e dolore, con il camice dell'ospedale molto probabilmente segnato dai rigurgiti del nuovo arrivato.

È nato il terzo royal baby della famiglia reale inglese. Si tratta di un tessuto prodotto dall'azienda tessile biellese Tollegno 1900, con il 100% lana merino extrafine impiegato da G. H. Hurt & Son, marchio inglese specializzato nella produzione di scialli, coperte e sciarpe, cliente da anni dell'azienda. Un po' perché loro sono reali di serie A (non come Harry & Meghan Markle, che si sono tenuti ben stretti dalla prima uscita ufficiale), un po' perché non l'hanno fatto mai (a differenza di Carlo & Camilla...).

Ecco dunque i primati del terzo figlio di Will e Kate.

La lunga attesa è finita: questa mattina intorno alle 11 è nato il terzo figlio del principe William e della sua consorte Kate Middleton: un maschio di 3,8 chili come il primogenito George. Il suo essere "normale" è stato apprezzato ma sicuramente non ci sono trucchi e non ci sono inganni per chi è riuscita a fingere qualche minuto un senso di normalità e di eccezionalità posando, nel privato, la sua maschera. Il travaglio è durato solo poche ore. Le opzioni più quotate al momento sono tre: il nome del Royal Baby potrebbe essere Albert, Arthur oppure James. In molti chiedono, tuttavia, come si chiamerà il fortunato pargolo reale. Secondo quanto riportato dal portale express.co, gli esperti prevedono che l'annuncio sul nome del bebè sarà fatto proprio oggi. Il bambino precederà infatti suo zio come erede al trono, così come stabilito dall'Act of Settlement del 1701, dalla Succession to the Crown Act del 2013, che ha abrogato il Royal Marriages Act del 1772 e dalla Common law. Il terzogenito si troverà al quinto posto nella linea di successione al trono. Intanto ci sono alcune curiosità riguardo il parto di Kate che ha partorito alle 11 del mattino e alle 19 circa era già fuori dallo St Mary Hospital. Tra il momento in cui il piccolo è nato e le dimissioni, con look perfetto d'ordinanza che avrà richiesto almeno un'ora di preparazione, sono trascorse meno di 7 ore. Anche per la nascita di George il look sembrava essere un richiamo alla suocera: Kate aveva scelto un abito azzurro a pois bianchi, mentre Diana dopo la nascita di William aveva indossato un abito verde, anch'esso a pois.