Ausilio Siviglia, addio all'Inter a fine stagione? Montella spera

Regolare Commento Stampare

Dopo che l'Inter lo scorso anno è addirittura arrivata dietro al Milan, non raggiungendo nemmeno la qualificazione in Europa League, e dopo stagioni in cui sono state collezionate più delusioni che gioie, risulta difficile giustificare questa improvvisa esaltazione. Ci sarebbe infatti anche il ds nerazzurro, dunque, nella lista del Siviglia.

Il Siviglia ha voluto confermare Montella sulla panchina.

La rifondazione del Siviglia passa anche dal nuovo direttore sportivo che sostituisca Oscar Arias. Il club andaluso vuole rimpiazzare Arias, che non ha gestito bene dopo Monchi. E' interessante osservare come da una parte venga già dato per licenziato un dirigente che ha sì speso tanti soldi per una stagione di fatto deludente, ma che comunque ha iniziato il proprio lavoro solo quest'estate, mentre dall'altra viene esaltato un profilo che continua a fallire stagioni da anni e che solo nell'ultimo periodo sta raccogliendo i primi risultati positivi. L'addio del dirigente nerazzurro, però, è piuttosto improbabile in questo momento, poiché il progetto nerazzurro è in crescita e potrebbe evolversi in maniera esponenziale con Spalletti; ecco perché circolano anche i nomi di Antonio Cordón del Granada, André Geraldes dello Sporting Lisbona e Antonio Fernández del Malaga come alternative.