Netflix produrrà una serie animata ambientata nell'universo Fast and Furious

Regolare Commento Stampare

Ed è con grande sorpresa che vi riportiamo la dichiarazione rilasciata da DreamWorks, riguardo il suo ultimo lavoro sulla serie animata di Fast and Furios.

La saga Fast and Furious continuerà.

Fast and Furious serie tv animata non avrà però come protagonisti Dom Toretto e Brian O' Conner, il personaggio interpretato nei film dal compianto attore Paul Walker, ma racconterà invece la vita del giovane Tony Toretto, il cugino di Dom.

Produttori esecutivi e showrunner della serie saranno Tim Hedrick (Voltron: Legendary Defender) e Bret Haaland (Tutti pazzi per Re Julien).

La serie tv, ovviamente ispirata al franchise Fast & Furious, non tarderà ad arrivare anche se non si conosce una data di uscita ufficiale per il momento. Seguiremo dunque Tony Toretto reclutato dal governo insieme ai suoi amici con l'incarico di infiltrarsi in una delle più prestigiose corse clandestine gestita da un gruppo di criminali decisi a conquistare il mondo. La serie animata sarà in 3D e verrà realizzata da Dreamworks Animation.

"Siamo entusiasti all'idea di portare su un altro livello la nostra collaborazione con DreamWorks Animation, grazie ai nuovi contenuti offerti da Universal Pictures" ha affermato Melissa Cobb, Vice Presidente di Netflix.

La Universal farà debuttare altri due capitoli della saga: uno nell'aprile del 2020 e l'altro nell'aprile del 2021, e lo studio sta sviluppando uno spin-off con Dwayne Johnson e Jason Statham. "Il franchise di Fast & Furious è un fenomeno globale apprezzato dal pubblico di tutte le età e non vediamo l'ora di iniziare a lavorare sulla nuova serie animata che catturerà l'azione, il sentimento, l'umorismo e la passione globale dei film".