La governatrice di Madrid sorpresa a rubare cosmetici: "Mi dimetto"

Regolare Commento Stampare

Non è la prima volta che Cifuentes finisce sotto i riflettori. "Ogni mia azione, tutta la mia vita è in gioco", ha dichiarato definendosi vittima di un "linciaggio".

Quella dell'acquisizione di titoli di studio in maniera irregolare sembra una pratica diffusa fra i politici spagnoli.

L'opposizione nell'Assemblea della Comunità di Madrid ha presentato una mozione di censura nei suoi confronti e chiede le sue dimissioni. Ovvero, quei cosmetici non li aveva rubati ma erano finiti nella sua borsa per sbaglio.

epa06691202 Madrid's regional Government President Cristina Cifuentes offers a press conference in Madrid, Spain, 25 April 2018. "Ha fatto ciò che doveva fare", ha commentato laconicamente il premier spagnolo Rajoy. Negli ultimi tre anni il partito di Rajoy ha perso non solo la maggioranza assoluta nel Congresso ma anche i sindaci di città considerate delle vere e proprie roccaforti come Madrid e Valencia; con le dimissioni della Cifuentes ha molto probabilmente perso anche la presidenza della regione della capitale.