Juventus, Inter e Roma bestie nere: i numeri condannano Allegri

Regolare Commento Stampare

Indipendentemente da come finirà la partita sul campo, Inter-Juventus di sabato è già nella storia perché il Derby d'Italia edizione 2017-18 supererà per la prima volta i 5 milioni di euro d'incasso. Gli abbonati a Mediaset Premium potranno vederlo sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.

Una rivalità storica, fatta di grandi partite, di risultati che hanno sancito scudetti e coppe ed oggi, seppur con le dovute proporzioni può avere un significato molto importante.

Esistono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet. Un problema al ginocchio sinistro più grave del previsto che potrebbe costringere l'ex Fiorentina a saltare il resto della stagione.

C'è tempo per gli sfottò tra amici, ora ci si goda lo spettacolo.

Pisacane è convinto che i nerazzurri lotteranno per assicurarsi un posto in Champions, cercando di inanellare la terza vittoria consecutiva: "Al Meazza andrà in scena il derby d'Italia per cui non sarà facile per nessuna delle due: l'Inter sta attraversando un ottimo momento e la Juve vorrà vincere a tutti i costi".

In casa Inter mister Spalletti potrebbe rilanciare Candreva sulla destra d'attacco, ma è vivo il ballottaggio con Karamoh. Ancora titolare Howedes, causa anche del KO di Chiellini. Verso la panchina Matuidi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo-Miranda-Skriniar-D'Ambrosio; Vecino-Brozovic; Candreva-Rafinha-Perisic; Icardi.