Fico: "Mandato concluso in modo positivo"

Regolare Commento Stampare

Il mandato di Roberto Fico resta in salita tra divisioni all'interno del Pd, veti del M5s e scintille nel centrodestra.

La webtv e il canale satellitare della Camera trasmetteranno in diretta le dichiarazioni delle delegazioni.

Ad oltre 50 giorni dalle elezioni il Pd riconosce la decisione del M5S espressa da Luigi Di Maio di chiudere il confronto per una possibile intesa con la Lega, ed il centrodestra ma "al tempo stesso non nascondiamo le differenze tra noi, è giusto dirlo per serietà e responsabilità". Tempo che i Cinque Stelle potrebbero utilizzare per una sorta di sondaggio lampo tra gli elettori che consenta di valutare, senza l'approssimazione fornita dalle reazioni social, l'indice di gradimento di un accordo di governo con gli ex avversari. Dal fronte grillino Di Maio non ha replicato, mentre è intervenuto Matteo Salvini: "Meglio tacere e rispettare il voto degli italiani", ha detto il leader della Lega, "invece di dire sciocchezze. Io voglio dare un governo all'Italia, sono stufo di insulti, capricci e litigi".

Al termine del colloquio Fico ha spiegato che: "il risultato è positivo: il dialogo tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle è avviato".

"Se si riescono a fare le cose bene altrimenti si torna al voto". Le critiche maggiori arrivano da una parte cospicua di dirigenti del Pd. Pronto, secondo i quotidiani di oggi, a concedere altro tempo all'esponente pentastellato: probabilmente fino a metà della prossima settimana, quando è in calendario la direzione dem. Che, a questo punto, sarà decisiva nella partita della formazione di un nuovo governo.