Napoli, Hamsik: "Il distacco è pesante ma continuiamo a crederci"

Regolare Commento Stampare

Così il risveglio di Marek Hamsik.

Lo scoramento dei tifosi del Napoli, dopo il pareggio di San Siro e l'allungo della Juventus, è a livelli record.

Alla fine Hamsik ha parole di ringraziamento per i circa 7 mila tifosi che li hanno sostenuti a Milano e promette: "Voglio ringraziare i tifosi che erano con noi, da oggi si torna a pensare al campo e alla partita di mercoledì sera con l'Udinese". Lo slovacco fa anche una breve analisi della partita contro i rossoneri, terminata 0-0: "Siamo stati più propositivi, abbiamo anche avuto la possibilità di segnare ma senza gol non si vince". "La matematica non ci dà ancora perdenti, ci sono 18 punti e lotteremo fino all'ultimo". La parata di Donnarumma su Milik ha tolto al Napoli due punti preziosissimi nella lotta per lo scudetto, in pratica quelli che Diawara aveva regalato agli azzurri, sempre al fotofinish, domenica scorsa contro il Chievo.