La squadra di Spalletti ha raggiunto Roma e Lazio

Regolare Commento Stampare

Magari meno generoso ma decisamente più cattivo sotto porta. Nel primo tempo non sbaglia un colpo in anticipo, è sempre pulito e si prende applausi a scena aperti ogni qual volta riesce a disinnescare con efficacia la manovra e le ripartenze degli uomini di Spaletti, senza rinunciare mai a supportare lo sviluppo del gioco atalantino.

Le assenze incidono sulle scelte dei due tecnici, con Gasperini che continua a lavorare sul solco tracciato in questi anni: niente rivoluzioni, Cristante galleggia tra le linee, tocca a Barrow fare da prima punta viste le assenze di Petagna e Ilicic. Spalletti manda in campo Eder al posto del numero 8 nerazzurro e proprio un potente destro su calcio di punzione dell'italobrasiliano chiama Berisha alla parata al minuto 81. E nel finale ancora Eder dipinge il cross per la testa di Perisic, con palla fuori di un nulla e le mani in testa per il tecnico ospite. Spalletti inserisce anche Karamoh per Santon.

"Abbiamo fatto un ottimo primo tempo soprattutto la prima mezzora". Per l'Inter è il sesto 0-0 in questo campionato, la squadra che ne ha totalizzato più di tutti. "Sono contento tuttavia per la prestazione della mia squadra". All.: Gian Piero Gasperini 6.

Dopo il 3-0 rifilato al Verona, l'attacco si è inceppato: zero gol contro Milan (0-0), Torino (1-0) e Atalanta appunto. Se vieni addosso così però se hai qualità si aprono spazi come abbiamo potuto sfruttare. E' stato bravo, ha fatto un'ottima partita. Non cambia il risultato, con la formazione di Gasperini che sfrutta a meraviglia l'attitudine di Barrow ad attaccare la profondità: il gambiano sfiora il gol in tre occasioni. Ma l'Atalanta non fa troppa fatica a trovare la rete? Gli altri ci hanno risicato le occasioni da gol. Nel primo tempo siamo stati 'sporchi' quando recuperavamo la palla e l'Atalanta è stata molto brava a crearci difficoltà. Noi abbiamo provato a fare uomo contro uomo accettando la condizione. "Icardi ancora a secco e solo due tiri nello specchio in tutta la gara?" Siamo stati in gara fino all'ultimo, forse nel primo tempo dovevamo fare qualcosa di meglio. Poi a voi fa comodo leggere i numeri così perché fanno notizia.

Barrow 5,5 - Buon movimento in attacco, ma in zona gol non è lucido come dovrebbe essere. Non basta giocare bene, in questo momento del campionato bisogna vincerle tutte. Così Joao Miranda, difensore dell'Inter, dopo il pareggio. Nella ripresa cala la sua spinta con la progressiva crescita di Cancelo che in qualche occasione gli bagna il naso, i cross si fanno più prevedibili e sballati.

I convocati dell'Atalanta: Berisha, Gollini, Rossi, Bastoni, Caldara, Castagne, Hateboer, Mancini, Masiello, Toloi, Cristante, De Roon, Gosens, Freuler, Haas, Melegoni, Barrow, Cornelius, Elia, Gomez. A disp.: Gollini, Rossi, Bastoni, Haas, Melegoni, Elia.