Arrestati da Starbucks, incontreranno il Ceo della società

Regolare Commento Stampare

Essa offre ai propri clienti caffè, dessert e prodotti di pasticceria.

Il loro arresto ha sollevato una valanga di polemiche e Johnson ha chiesto pubblicamente scusa per l'accaduto.

Bufera su Starbucks dopo un episodio di razzismo che ha coinvolto due afroamericani, arrestati in un locale di Philadelphia per un futile motivo.

La domanda che in molti si sono posti è stato chiedersi se la polizia che ha provveduto all'#arresto, con tanto di manette, avesse l'autorità per farlo piuttosto che limitarsi ad allontanarli semplicemente dal locale anche se usando le maniere forti. La polizia dal suo canto ha spiegato che glia genti si sono comportati come sempre e non hanno fatto nulla di male, chiarendo però che il giorno dopo i due arrestati sono stati rilasciati perché "mancano le prove che sia stato commesso un crimine".