Tacconi: "Buffon doveva spaccare la faccia all'arbitro. Collina..."

Regolare Commento Stampare

Ma ha terminato la sua carriera, Buffon, nei peggiori dei modi.

I calciatori della Juventus hanno fatto di tutto per deconcentrare Cristiano Ronaldo ma non ci sono riusciti. Tutto, tranne quello che ha detto, evidentemente. Nell'episodio poc'anzi richiamato, l'arbitro è stato sensibilmente contro il Milan, ma quella insensibilità a Gigi andava bene. Forse quest'ultima parola le suona male. "Ma fare l'alfiere della Gazzetta oggi, per criticare Gigi, dice esattamente chi sia". Esagero? Bonucci da quando non indossa una maglia, ha avuto così tanti cartellini, che ad un certo punto si è chiesto cos'erano quei due cartoncini di colore giallo e rosso...

Che in Italia non esista la cultura della sconfitta è un dato di fatto. Quando i suoi compagni, caro Buffon, menano gli avversari, come mai rimane insensibile?

Caro Medhi, non mi sono dimenticato affatto di te.

"Prendo atto che anche il signor Andrea Agnelli è a favore del Var. Meno male, perché neanche a fine ottobre ebbe a dire che "...la tecnologia è un grave errore". Vince sempre perché l'arbitro...' Queste sono le scuse dei perdenti. Se sono infatti in tantissimi a condividere le parole dell'ex giocatore, l'opinionista Sky resta tuttavia vittima di 'fuoco amico', perché a colpire duro sono proprio i tifosi juventini carichi di rabbia per la sconfitta-beffa con il Real Madrid. Neanche da provinciali, giusto? A buon intenditore poche parole.