Beccati in flagranza di reato: arrestati due giovani per furto aggravato

Regolare Commento Stampare

I militari sono riusciti a bloccarlo poco dopo ed hanno immediatamente recuperato il "pacco sospetto" che si è scoperto contenere hashish per un peso complessivo di mezzo chilo circa.

Il primo è un tunisino, sorpreso in via Corridoni con 11 dosi di eroina per complessivi 13 grammi, e 95 euro in contanti ritenuti provento dell'attività illecita. Per l'occasione i carabinieri della Compagnia di Ferrara sono stati supportati da un team di cinofili della stazione Carabinieri presso il Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico e dalla "Cio" (Compagnia di Intervento Operativo) del 4° Battaglione "Veneto" di Mestre.

Nel corso delle perquisizioni eseguite in occasione dell'esecuzione della misura cautelare, sono stati scoperti e sequestrati buoni carburante per un valore di 30mila euro, 1 personal computer e 2 smartphone, oltre a 100 confezioni di cosmetici e numerosi capi d'abbigliamento, merce in merito alla quale sono in corso verifiche per determinarne la provenienza. Altre due persone sono state denunciate per aver dichiarato il falso sulla loro identità durante i controlli e altre tre, infine, sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza. Ha però evitato il sequestro della vettura, non di sua proprietà.