Terremoto in Giappone: 8 feriti dopo la scossa di magnitudo 6.1

Regolare Commento Stampare

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito questa mattina il Giappone occidentale, con epicentro nella città di Ohda, a circa 800 chilometri da Tokyo. Nonostante la forza del sisma, i danni alle persone sono stati contenuti, con sole 5 persone ferite in maniera lieve.

La forte scossa che ha colpito il Giappone.

.

Secondo i media locali, diversi comunque sono stati i danni a strade e infrastrutture che dovranno essere verificate nelle prossime ore. Circa mille le famiglie che sono rimaste senz'acqua a causa della rottura di tubature.

Inoltre, il terremoto ha investito anche la città di Izumo, dove si trova uno dei santuari shintoisti più importanti del Giappone. L'operatore ferroviario West Japan Railway ha sospeso temporaneamente il servizio dei treni espressi regionali a causa di alcune crepe formatesi sul territorio e la caduta di rocce in seguito allo smottamento del terreno. Nonostate la potenza del sisma magnitudo 6.1, al momento, non si registra alcun pericolo di rischio tsunami.