Napoli - I due agenti violenti reassegnati a compiti burocratici

Regolare Commento Stampare

Le immagini riprese da un telefono cellulare forse da una finestra di uno stabile vicino, diffuse da qualche sito on line, sono diventate subito virali. Lo rende noto all'Ansa il questore Antonio De Iesu. Nel video si vedono i due poliziotti che al termine di un inseguimento scendono dalle moto e bloccano un ragazzo a bordo di un due ruote.

Lo prendevano a schiaffi, insultandolo pesantemente: questo il comportamento discutibile di due poliziotti violenti. Il ragazzo non reagisce, così come si nota nelle immagini, ma soprattutto uno dei due poliziotti continua a insultarlo e lo raggiunge con uno sputo in faccia. Sulla vicenda è in corso un'indagine della Procura."Stiamo istruendo una procedura disciplinare, che ha i suoitempi" ha aggiunto il questore.

Condotte "deontologicamente non corrette - precisa De Iesu - non possono offuscare la costante e impegnativa attività di Polizia che la stragrande maggioranza delle donne e degli uomini di quest'ufficio svolgono diuturnamente al servizio delle comunità locali".