Energie rinnovabili, Apple e Google al top

Regolare Commento Stampare

Vogliamo lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato. Questo importante traguardo riguarda non solamente i suoi uffici principali ma bensì tutti gli uffici, data center e strutture in co-locazione in 43 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Cina e India. I progetti comprendono una gamma diversificata di fonti, tra cui impianti solari ed eolici nonché tecnologie emergenti come celle a combustibile alimentate a biogas, sistemi micro-idroelettrici e tecnologie di accumulo. 25 sono già operativi in tutto il mondo, con una capacità produttiva totale 626 megawatt. Di questi, 286 megawatt sono diventati disponibili nel 2017, un anno record in questo senso.

Da anni Google investe moltissimo in acquisto di energia da fonti rinnovabili che reimmette nella rete elettrica globale in una quantità equivalente presa dalle fonti rinnovabili, un investimento ingente che proseguirà anche in futuro anche contribuendo alla realizzazione di nuovi impianti nel mondo. Al termine dei lavori sarà possibile produrre più di 1,4 gigawatt di energia rinnovabile e pulita grazie a impianti collocati in 11 Paesi. I partner asiatici come Foxconn e Pegatron continueranno ovviamente a compiere le loro scelte in maniera indipendente anche se Apple sta spingendo perché venga dato il via alla svolta verso le energie rinnovabili. E dal 2011, grazie ai progetti di energia rinnovabile, Apple ha ridotto del 58% le emissioni di gas serra (CO2e) delle sue strutture nel mondo, ed evitato che quasi 2,2 milioni di tonnellate di CO2e finissero nell'atmosfera.

Non solo, quindi, il nuovo Apple Park, l'headquarter che può vantare un impianto fotovoltaico da 17 megawatt installato sul tetto e celle a combustibile alimentate a biogas da 4 megawatt.

L'ultima grande costruzione dell'azienda californiana, l'Apple Park, la nuova sede a Cupertino, è il più grande complesso di uffici nel Nord America ad aver ricevuto la certificazione LEED Platinum.

Apple ieri ha annunciato la nuova serie (PRODUCT) RED per iPhone ma non è stato l'unico comunicato della giornata: infatti la società di Cupertino ha dichiarato di essere alimentata completamente da energia rinnovabile. Questo fa di noi la prima azienda delle nostre dimensioni a raggiungere tale obiettivo.