Ragazzino morto con un laccio al collo: indaga la Procura di Torino

Regolare Commento Stampare

Choc a Torino dove un ragazzo di soli 12 anni è morto all'ospedale Maria Vittoria.

Torino - La fibbia dello zaino trasformata in laccio legato al collo, nel letto della sua stanza. Il piccolo era stato ricoverato in gravi condizioni. Al momento, secondo quanto si apprende, non si esclude nessuna ipotesi, da quella del suicidio al gioco finito male.

I primi tentativi di rianimazione sono stati condotti dai sanitari intervenuti sul posto che lo hanno intubato e trasportato al pronto soccorso, dove è arrivato in stato di incoscienza. Sui fatti, avvenuti in corso Cincinnato, nel quartiere Lucento-Vallette, indaga la polizia che ha aperto un'inchiesta.