Il caffè avrà la stessa scritta delle sigarette: "Può provocare il cancro"

Regolare Commento Stampare

Caffè cancerogeno: la decisione di un giudice di informare i consumatori. L'Oms ha tra l'altro smentito il legame tra caffè e cancro alla vescica, individuando al contrario un'azione benefica nella protezione da carcinoma a fegato e utero.

Brutte notizie per gli amanti del caffe'. Tale sostanza si trova anche in alimenti come patatine, patate fritte a bastoncino, pane e biscotti.

Caffè a rischio cancro?

Chi ama bere il caffè deve fare i conti con quanto asserisce la California.

Il tutto è accaduto dopo che il giudice ha emesso la sentenza contro aziende famose, come ad esempio Starbucks.

Il giudice della contea di Los Angeles Elihu M. Berle ha stabilito, al termine di una causa iniziata nel 2010, che le compagnie di caffé non sono state in grado di provare di essere esenti dalla legge che, nello stato Usa, obbliga a indicare l'utilizzo di sostanze chimiche cancerogene o chimiche. La risposta dei produttori non si è fatta attendere. "Il caffe', e' stato dimostrato piu' e piu' volte, e' una bevanda salutare", ha affermato William Murray, presidente della Nca.

Nonostante al momento non esista una correlazione diretta scientificamente provata tra acrilammide e tumori, molte aziende hanno provveduto ad aggiornare le loro etichette, mentre altre, riunite sotto la National Coffee Association -che raggruppa i produttori americani di caffè- hanno preferito temporeggiare. Gli esperti del gruppo scientifico sui contaminanti nella catena alimentare (Contam) hanno ribadito le loro precedenti valutazioni in base alle quali "l'acrilammide presente negli alimenti può aumentare il rischio di sviluppare il cancro nei consumatori per tutte le fasce d'età".

L'acrilammide e' una sostanza chimica che si forma naturalmente in alcuni alimenti durante la cottura ad alte temperature come frittura, cottura al forno e alla griglia.