Note 9: benchmark rivelano Android 8.1 e specifiche tecniche

Regolare Commento Stampare

Il dispositivo del colosso sudcoreano siglato SM-N960U - che indicherebbe proprio il prossimo Samsung Glaxy Note 9 - ha fatto la sua comparsa anche sul portale di Geekbench.

Abbastanza sicuro, le cose potrebbero andare meglio per il Samsung Galaxy Note 9 quando arriverà effettivamente sul mercato.

La presenza dello Snapdragon 845, inoltre, ovviamente fa pensare che il device analizzato sia poi destinato al mercato nordamericano; come da tradizione, in Europa toccherà al suo equivalente, in questo caso l'Exynos 9810 che sembra non stia convincendo del tutto sul Galaxy S9, sia per prestazioni che per gestione dei consumi.

Galaxy Note 9 dovrebbe presentarsi agli occhi degli utenti con un design molto simile a quello di Galaxy Note 8.

Il benchmark suggerisce la presenza di 6GB di memoria RAM e di Android in versione 8.1.0 Oreo. Rimangono nel frattempo da confermare dettagli quali il lettore di impronte digitali in-screen, su cui Samsung pare essere all'opera, pur non essendoci al momento grandi certezze a riguardo; ed alcune migliorie volte a rendere l'uso della S-Pen più intuitivo e veloce.

Samsung Galaxy Note 9 è passato dal database di GeekBench.