Maserati Levante Trofeo V8 debutta al Salone di New York 2018

Regolare Commento Stampare

Levante Trofeo è spinto da uno dei motori più potenti mai montati su una Maserati, un V8 Twin Turbo di 3,8 litri, perfettamente calibrato per sfruttare al meglio il sistema di trazione integrale intelligente Q4.

In attesa della "baby-Levante", in occasione del Salone di New York 2018 il marchio Maserati toglie i veli alla prima versione a 8 cilindri del suo Suv, la Levante Trofeo, che si affianca alle varianti "classiche", V6 a benzina e diesel.

La scocca del Levante più veloce di sempre è stata progettata per gestire al meglio questo incremento di potenza e garantisce un'esperienza di guida entusiasmante, senza dover scendere ad alcun compromesso in termini di comfort.

"Nel caso di Trofeo, gli ingegneri e i progettisti di Modena sapevano che i parametri della trasmissione erano più che in grado di far fronte a una potenza aggiuntiva e sapevano anche che Maserati aveva accesso ai migliori motori della terra. Hanno raccolto la sfida di trasformare il Suv di lusso più raffinato al mondo in uno dei più veloci".

Il prezzo della Levante Trofeo è ancora da definirsi, tuttavia il riferimento è quello dei 150 mila euro: la produzione del modello inizierà in estate e sarà inizialmente destinata al mercato nordamericano per raggiungere, successivamente, quello europeo. Le prese d'aria laterali nella fascia inferiore danno al design maggiore aggressività, evidenziata da due ali aerodinamiche "proiettando" visivamente il peso sul muso della vettura verso le ruote anteriori. E per contribuire a migliorare la distribuzione del flusso d'aria, Trofeo è dotato di lamelle laterali in carbonio e di un separatore in fibra di carbonio. Sulla coda si notano invece il paraurti posteriore con elementi in fibra di carbonio e l'estrattore in tinta che ospita i quattro terminali di scarico dalla forma ovale e rifiniti in nero. Belle le maniglie porta in tinta vettura, terminali di scarico ovali neri. Le pinze dei freni sono disponibili nelle colorazioni rosso, blu, nero, argento o giallo. Sulla fiancata invece troviamo il logo Trofeo nel tridente collocato sul montante posteriore.

I dettagli del Levante Trofeo, come lo splitter inferiore, le mostrine delle prese d'aria anteriori, le minigonne laterali e l'estrattore posteriore, sono realizzati in fibra di carbonio laccata ultraleggera e sottolineano ulteriormente il "racing look" di questo modello. Novità anche sul design del cofano motore che adotta due feritoie. E sotto il cofano, il cofano motore è anch'esso realizzato in fibra di carbonio lucida con iscrizione V8 e l'iconico logo Trident, mentre le teste dei cilindri e i collettori di aspirazione sono verniciati in rosso.

Nell'abitacolo della Levante Trofeo emerge la cura nei dettagli, la scelta dei materiali pregiati e un livello d'assemblaggio da 10 e lode. I sedili sportivi sagomati sono rivestiti in finissima pelle naturale "Pieno Fiore" disponibile nei colori nero, rosso e cuoio, tutti con impunture a contrasto e logo "Trofeo" ricamato sui poggiatesta. Infine, per i palati più esigenti in fatto di audio non manca il Premium Surround Sound di Bowers & Wilkins da 1.280 watt con 17 altoparlanti. Debutta anche la nuova modalità Corsa con funzionalità Launch Control. Oltre a garantire cambiate più rapide, un assetto più basso delle sospensioni pneumatiche, lo smorzamento più sportivo del sistema Skyhook e l'impostazione ottimizzata della trazione intelligente Q4.