Montecitorio: Mara Carfagna vicepresidente della Camera. Completato l'ufficio di presidenza

Regolare Commento Stampare

Mara Carfagna per Forza Italia, Maria Edera Spadoni per il Movimento 5 stelle, Lorenzo Fontana per la Lega e Ettore Rosato per il Partito democratico.

La vicepresidente più votata è stata Carfagna, che ha incassato 259 preferenze; il questore anziano sarà Fraccaro con 269 voti. A Mara, a Francesco Scoma e a Gregorio Fontana (questi ultimi eletti segretario d'aula e questore), i miei auguri di buon lavoro: "sono sicura che sapranno svolgere al meglio questo importante compito", conclude la nota. La proclamazione è stata accolta da un applauso dell'Aula. Ad annunciarlo è stato il presidente Roberto Fico al termine dello scrutinio. Ciascun deputato poteva esprimere un voto in meno rispetto al numero dei posti disponibili per ciascun incarico.

"In Parlamento prevale il codice Di Maio "Uno vale tutti". Nessuna novità rispetto alle premesse della vigilia, con il Pd escluso dalla nomina dei questori come già accaduto ieri a Palazzo Madama. Ecco chi sono i quattro nuovi vicepresidenti. Dopo aver salutato i giornalisti, Carfagna si è avviata verso la Biblioteca del Presidente, dove si tiene l'ufficio di presidenza, con una battuta: "Speriamo di far bene.".