"Loro", Sorrentino raddoppia: il film su Berlusconi in 2 capitoli

Regolare Commento Stampare

Il trailer di Loro ha già coinvolto il pubblico e gli estimatori di Paolo Sorrentino ma questo può davvero premiare il fatto che il film su Silvio Berlusconi venga diviso in due parti proiettate al cinema in due giorni distinti e separati?

È uscito il primo trailer di Loro 1, il nuovo film di Paolo Sorrentino in uscita il 24 aprile. Il ruolo protagonista è stato affidato a Toni Servillo. Tra questi, oltre al protagonista Toni Servillo, citiamo i nomi di Riccardo Scamarcio, Elena Sofia Ricci, Ricky Memphis, Kasia Smutniak, Fabrizio Bentivoglio, Max Tortora, Alice Pagani, Euridice Axen, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Yann Gael, Milvia Marigliano, Iaia Forte, Duccio Camerini, Michela Cescon, Elena Cotta, Lorenzo Gioielli e Caroline Tillette. Scritto da Paolo Sorrentino e Umberto Contarello, e diretto da Sorrentino, Loro sarà incentrato sulla figura di Silvio Berlusconi e la sua corte.

Ecco il video, scandito dalle note di 'Malafemmena', grazie al quale apprendiamo anche che il film arriverà nelle nostre sale il 24 aprile. Il film è prodotto da Nicola Giuliano, Francesca Cima, Carlotta Calori, Viola Prestieri. In Italia i film saranno distribuiti da Universal Pictures International Italy per Focus Features mentre Pathé curerà le vendite internazionali.

La scansione in due parti fa immaginare diverse possibilità, Sorrentino potrebbe partecipare alla kermesse per la prima volta fuori concorso (a Cannes i film in gara sono generalmente anteprime mondiali) oppure potrebbe aver ottenuto dal direttore Thierry Fremaux una deroga (in passato era accaduto solo a Nanni Moretti), oppure, altra ipotesi, potrebbe partecipare alla competizione per la Palma d'oro solo con il secondo titolo, annunciato per il 10 maggio, quindi a festival ormai iniziato.