Inter, Zhang jr: "Stanno creando confusione, non ci fermeranno"

Regolare Commento Stampare

Dunque testa alla Champions League e nessuna distrazione per le insistenti voci che arrivano dall'esterno.

La bufera in casa Suning che ha visto l'addio di Capello dallo Jiangsu ma soprattutto la separazione con Walter Sabatini, non più a capo dell'area tecnica del gruppo, e quindi neanche dell'Inter, non aveva ancora visto la parte in causa rispondere alle polemiche in merito alla confusione in casa nerazzurra. Quest'oggi però, Steven #zhang, figlio del numero uno di Suning (Zhang Jindong), è intervenuto su Instagram, nel tentativo di tranquillizzare i tifosi nerazzurri: "Credo che la gente non si stia rendendo conto della confusione che sta generando: questo però non ci fermerà e non ci impedirà di andare avanti, di lottare e di diffondere nel mondo la nostra passione nerazzurra per le grandi cose". Amici nerazzurri, rimaniamo concentrati! Ps: Grande lavoro della nostra Primavera, tutto ciò ci aiuta a definire il futuro dell'Inter. Chi è pronto per il week-end? La società sembra spesso assente ed in questo momento importante ha affidato a Steven Zhang un messaggio ai tifosi. "So che ci saranno più di 60 mila interisti", il riferimento alla prossima gara interna contro il Verona a San Siro.