Agnone. Violazione Daspo, tifoso della Vastese arrestato dalla Digos

Regolare Commento Stampare

Per questo, un tifoso della Robur, senese di 48 anni, è stato denunciato dalla Polizia di Stato e sottoposto a DASPO.

Sedici divieti di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive.

Durante le concitate fasi che sono seguite, l'uomo è arrivato a colpire con uno sputo due Carabinieri che, per non provocare una reazione violenta della tifoseria in fase di deflusso, hanno garantito il normale svolgimento del servizio di ordine pubblico, raccogliendo al contempo utili informazioni per la successiva identificazione di quella persona.

Anche in questo caso i poliziotti sono riusciti a contenere i disordini, salvaguardando principalmente l'incolumità degli automobilisti che si trovavano nella zona ed evitando ulteriori scontri con la tifoseria palermitana, nel frattempo intercettata dalla Digos e fermata prima che potessero crearsi eventuali attriti tra le due compagini di supporters; gli ultimi disordini da parte dei tifosi etnei sono avvenuti nei pressi dello svincolo di via Belgio, con modalità simili di via Pitrè.

Nel prosieguo delle indagini prontamente intraprese era stato possibile ricostruire la vicenda ed individuare le precise responsabilità a carico di due sostenitori bresciani che, dopo aver attraversato alcune vie del centro cittadino, erano giunti in via Persico, in prossimità di un locale solitamente sede del ritrovo di alcuni tifosi cremonesi.

All'uomo, in aggiunta al divieto, per scongiurare che possa reiterare comportamenti analoghi gravi e pericolosi, è stato inoltre prescritto di presentarsi presso la Questura di Siena per la firma, al termine del primo tempo di ogni incontro di calcio della Robur Siena, sia in casa che fuori su tutto il territorio nazionale, con il vincolo che potrà recarsi fuori dalla provincia di residenza solo previa autorizzazione del Questore di Siena, rilasciata dietro istanza formale.

È riuscito ad entrare ma è stato subito individuato dalla Digos, tra ultras della Vastese e bloccato, al termine della partita, all'scita dallo stadio.