Ruby ter: Berlusconi a processo a Milano dal 9 maggio

Regolare Commento Stampare

Il gup di Milano, Maria Vicidomini, ha rinviato a giudizio Silvio Berlusconi per corruzione in atti giudiziari. Il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano e il pm Luca Gaglioaveva chiesto chiesto al giudice per l'udienza preliminare per l'ex premier e per Aris Espinosa, Elisa Toti, Giovanna Rigato e Miriam Loddo. La richiesta si inserisce nel filone del procedimento Ruby ter e mette al centro le accuse di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza. Il processo inizierà il prossimo 9 maggio.

L'ipotesi della Procura è che, in cambio di quel denaro e di altre utilità, le ragazze avrebbero edulcorato le loro testimonianze ai processi del 'Rubygate'. "Se in Lombardia si sente rumore di zoccoli - ha detto Siciliano - penso che più probabilmente gli zoccoli siano quelli di un cavallo e non di una zebra". Il leader di FI è già processo a Milano con altri 23 imputati nel filone principale. Come riporta La Stampa stamane, "I versamenti sarebbero stati effettuati nonostante il processo Ruby fosse ancora in corso".